Trasporto bambini in auto

baby on board

Bambini in auto: ecco come farli viaggiare con noi in totale sicurezza. 

Il trasporto dei bambini sui veicoli è regolato dall’art. 172 del Codice della Strada. L’articolo prevede che i passeggeri di età inferiore ai 12 anni e di altezza inferiore a 150 cm siano agganciati a un sistema di ritenuta omologato, adatto al loro peso e alla loro statura. La normativa europea individua in tal senso 5 gruppi di dispositivi: 

 

  • Gruppo 0 (navicella): per bambini da 0 a 10 kg (da 0 a 9 mesi circa). Lettini che permettono al neonato di viaggiare sdraiato;
  • Gruppo 0 + (ovetto): per bambini da 0 a 13 kg (da 0 a 15 mesi circa). Lettini analoghi ai precedenti con una maggior protezione alla testa e alle gambe;
  • Gruppo 1: per bambini da 9 a 18 kg (da 9 mesi fino 4-5 anni circa). Dispositivi che devono essere fissati all’auto attraverso la cintura di sicurezza. La cintura va fatta passare all’interno della struttura del seggiolino e deve essere ben tesa in maniera da impedire qualsiasi spostamento;
  • Gruppo 2: per bambini da 15 a 25 kg (da 4 a 6 anni circa). Cuscini dotati di braccioli e talvolta di un piccolo schienale. Servono a sollevare il bambino in maniera da poter usare, con l’aggiunta di un dispositivo di aggancio, le cinture di sicurezza dell’auto che in questo modo passano nei punti corretti (sopra il bacino e sopra la spalla, invece che sopra il petto e il collo);
  • Gruppo 3: per bambini da 22 a 36 kg (da 6 fino 12 anni circa). Anche in questo caso si tratta di un seggiolino di rialzo, senza braccioli, che serve per aumentare l’altezza del bambino, affinché si possano usare le cinture di sicurezza.

Vi ricordiamo inoltre che:

  • I sistemi di sicurezza presenti negli autoveicoli non sono adatti a persone inferiori a 150 cm di altezza.
  • Fino a 9 kg di peso il bimbo deve essere trasportato in senso contrario alla marcia dell’auto. Dopo 10 kg si può cominciare a sistemare il seggiolino in senso di marcia.
  • Lo schienale del seggiolino deve essere ben appoggiato al sedile della macchina e le cinture presenti sul dispositivo devono sempre essere allacciate, anche per brevi tragitti.

Dove posizionarlo

seggiolini possono essere montati sia sul sedile anteriore che su quelli posteriori. Nel caso di seggiolini di Gruppo 0 e 0+, la legge vieta il montaggio sul sedile anteriore in presenza di airbag lato passeggero. Per i seggiolini auto Gruppo 1, Gruppo 2 e Gruppo 3, la normativa consente il posizionamento su qualsiasi sedile, ricordate però di disattivare l’airbag lato passeggero in caso di montaggio sul sedile anteriore. La collocazione ideale per i seggiolini è sul sedile posteriore al centro, perché è il posto più protetto in caso di urto sia frontale che laterale. Al pari di quanto avviene in caso di montaggio dei seggiolini auto sul sedile anteriore con airbag lato passeggero, vanno disattivati gli airbag laterali in caso di posizionamento dei seggiolini sulle poltrone laterali del sedile posteriore.

Sanzioni

Non utilizzare il seggiolino auto non solo è pericoloso ma costituisce un’infrazione al codice della strada. Si va incontro a una multa tra i 70 e 285 euro, oltre alla perdita di 5 punti della patente. La multa, nel caso in cui sul veicolo sia presente uno dei genitori del bambino che avrebbe dovuto viaggiare sul seggiolino, viene fatta a costui.

 

Fonte: Polizia di Stato. Per ricevere maggiori informazioni clicca qui